Tariffa Unica per le Utenze Non Domestiche

Novità 2024: una Tariffa Unica d'Ambito per il servizio ambientale

Accesso Area Riservata_bottone TUND

COSA CAMBIA?

A tutte le utenze non domestiche gestite da Etra sarà applicato lo stesso sistema di calcolo tariffario basato sul principio corrispettivo “si paga per quanto si produce” con l’obiettivo di responsabilizzare tutte le utenze dal punto di vista ambientale per:

  • ridurre la produzione di rifiuto Secco residuo (obiettivo 80 kg pro-capite/anno al 2030)
  • aumentare la raccolta differenziata (obiettivo 84% al 2030)

La Tariffa Unica d’Ambito prevede dal 1 gennaio 2024 l’applicazione della medesima tariffa a tutte le utenze non domestiche gestite da Etra a parità di servizio reso, di superficie e produzione di rifiuti (dotazione di contenitori).

PERCHÉ SI CAMBIA?

Il Consiglio di Bacino “Brenta per i rifiuti”, quale Ente sovracomunale Territorialmente Competente (ETC), con delibera n. 19/2022 ha approvato il Piano d’Ambito per il Servizio Ambientale e con delibera n. 22/2022 ha affidato ad Etra il servizio in qualità di Ente Gestore.

L’unificazione delle tariffe, prevista dallo stesso Piano d’Ambito, è stata approvata dall’ETC in data 15 dicembre 2023 e verrà applicata da Etra a partire dal 2024.

COME SARÀ STRUTTURATA LA TARIFFA UNICA?

La struttura della nuova tariffa prevede il superamento delle categorie di utenza e l’applicazione di una TARIFFA FISSA BASE + TARIFFA FISSA A DOMANDA COMUNALE + TARIFFA VARIABILE DI ACCESSO AL SERVIZIO + TARIFFA VARIABILE PER SERVIZI AGGIUNTIVI A DOMANDA (contenitori):

1. TARIFFA FISSA BASE

A copertura dei costi fissi e generali di gestione; viene calcolata per fasce di superficie. Ad esempio: costi generali di struttura.

classe di superficie
<= 100 mq
100 - 250 mq
250 - 500 mq
500 - 1000 mq
1000 - 2500 mq
> 2500 mq

2. TARIFFA FISSA A DOMANDA COMUNALE

A copertura dei costi derivanti da servizi specifici richiesti dal singolo Comune oltre il servizio standard (es. servizi di spazzamento, di pulizia aree, raccolte oltre lo standard, recupero straordinario rifiuti, pulizia e raccolta per manifestazioni), calcolata secondo le stesse fasce di superficie sopra indicate.

3. TARIFFA VARIABILE DI ACCESSO AL SERVIZIO

Applicata a copertura del servizio base in analogia a quanto erogato all'utenza domestica media di 3 componenti.

TARIFFA variabile di accesso al servizio

4. TARIFFA VARIABILE PER SERVIZI AGGIUNTIVI A DOMANDA

Applicata in base al listino 2024 sul costo dei contenitori richiesti dalla vostra Azienda, in aggiunta a quanto ricompreso nella tariffa variabile di accesso al servizio.

TARIFFA variabile di accesso al servizio

N.B.: A questo listino prezzi va aggiunta l'IVA e l'imposta provinciale

Dimensione contenitori

 

COSA FARE?

 

Ogni Azienda dovrà effettuare l’accesso all’area riservata mediante codice servizio e codice cliente, reperibili in bolletta. Tale operazione deve essere effettuata dal 1 febbraio 2024. L’Azienda che ha più codici servizio dovrà pertanto effettuare un accesso per ogni posizione per poter visualizzare i contenitori in dotazione e registrati nella banca dati di Etra.

In caso contrario i dati presenti relativi alla dotazione di contenitori saranno utilizzati ai fini della fatturazione 2024.Accesso Area Riservata_bottone TUND

 

Nell’area dedicata si potrà:

  • confermare i contenitori presenti
  • chiedere il ritiro di uno o più contenitori
  • chiedere una nuova consegna di contenitore/i, solo tra le tipologie del nuovo listino
  • indicare l’utilizzo di contenitori condominiali (nel caso l’azienda fosse all’interno di complessi condominiali)
  • indicare l'utilizzo di presscontainer e/o contenitori stradali multiutenza stazionari (nel caso di servizio di raccolta stradale e zone non coperte dal servizio porta a porta)
  • aggiungere contenitori non presenti in archivio (se si indicare la tipologia con un campo note).

I dati confermati potranno essere oggetto di specifiche verifiche sul territorio da parte di tecnici di Etra.

In caso di richiesta di modifica dell'attuale dotazione dei contenitori, sarà ricontattato da Etra per la consegna / il ritiro a partire dal 1 marzo 2024. 

Nel caso di richiesta di nuova consegna di contenitore-i che prevede una frequenza di raccolta diversa rispetto al servizio già in essere, la stessa sarà subordinata ad una verifica interna dei servizi erogati nel Comune stesso.

SERVIZI SPECIFICI ALLE AZIENDE

Per consegne di contenitori per imballaggi in multimateriali misti o per volumi non compresi nel listino di cui sopra, inviare una e-mail a commerciale@etraspa.it

MODALITA’ DI FATTURAZIONE

Per l’anno 2024 il numero, la frequenza e la tipologia di contenitore in uso determina l’importo della TARIFFA VARIABILE PER SERVIZI AGGIUNTIVI A DOMANDA.

In caso di:

  • conferma di contenitori in uso: viene applicato il listino sopraindicato 2024 per tutto l’anno
  • richiesta di ritiro di uno o più contenitori entro il 29/02/2024: non vi sarà il relativo addebito 2024
  • richiesta di ritiro oltre il termine del 29/02/2024: l’addebito 2024 sarà calcolato dall' 01/01/2024 fino alla data di richiesta ritiro

ENTRO QUANDO?

L’accesso all'area riservata è valido dal 1 febbraio 2024 fino al 29 febbraio 2024 inclusi.

HAI BISOGNO DI SAPERNE DI PIÙ?

Contattare la propria associazione di categoria.

Contattare il Numero Verde dedicato 800 901214 disponibile dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.30.

Oppure scrivi a tariffaunica@etraspa.it.

Lettera alle aziende_Novità 2024: Tariffa Unica utenze Non Domestiche